SERIATE

    Seriate è un comune in provincia di Bergamo, la cui origine risale all’epoca romana. Deve il nome al fiume che lo attraversa, il Serio, sopra il quale i Romani avevano costruito un ponte per collegare i tratto di strada che portava da Bergamo a Brescia. Sul territorio sono dislocati luoghi d’interesse culturale e artistico, come il Santuario dedicato al Santo Giovanni XXIII, progettato dal famoso architetto ticinese Mario Botta, e alcune ville storiche: Villa Ambiveri, Villa Tassis, Villa Medolago–Zavaritt, Villa Guerinoni e Villa Piccinelli (sede del Museo Civico). Per gli amanti delle passeggiate, è presente il Parco Regionale del Serio che si estende su 7.750 ettari dove è possibile osservare da vicino la biodiversità del territorio e la diversa cromia che la flora presenta da una stagione all’altra. All’interno del parco è stato creata una pista ciclabile di 7,5 km attrezzata con tre aree di sosta.

TOUR DEL MEDIOEVO

Castello di Malpaga (6km di distanza dalla struttura). Eretto a metà del XIV secolo, il Castello è un’autentica fortezza medievale che nel tempo divenne residenza del condottiero più celebre della bergamasca: Bartolomeo Colleoni. La struttura appartiene ad un borgo antico, oggi completamente restaurato, dallo spiccato fascino storico. Il Castello è visitabile in circa 1h.

Borgo di Martinengo (14km di distanza dalla struttura). Martinengo è un antico borgo medievale risalente all’epoca romana, dove è possibile ammirare il Castello di Martinengo, risalente al X secolo, i portici medievali, la Chiesa di Sant’Agata, il Filandone, il Convento dell’Incoronata, il Monastero di Santa Chiara, la Casa del Capitano, il Palazzo del Comune e la Torre dell’Orologio. Il Borgo è visitabile in circa 1h e mezza di passeggiata.

Romano di Lombardia (16km di distanza dalla struttura). Romano di Lombardia viene fondato nel XII secolo ed è circondato da un antico fossato. Caratteristici dell’epoca medievale sono i portici della Misericordia e il Palazzo della Ragione. Il Borgo è visitabile in circa 1h e mezza di passeggiata.

BERGAMO CITTÀ ALTA E BASSA (12Km di distanza dalla struttura)

Bergamo viene suggestivamente divisa nella sua parte alta-medievale e in quella bassa-moderna.

Città Alta è circondata dalle imponenti mura venete, risalenti al XV secolo, intervallate da quattro porte che ne permettono l’accesso (porta Sant’Agostino, San Giacomo, Sant’Alessandro e San Lorenzo). Perdersi tra le sue viette è una prerogativa di qualunque turista che visiti il borgo antico. Il cuore di Città Alta è Piazza Vecchia che raccoglie: la Fontana Contarini, il Palazzo della Ragione, il Campanone, il Duomo, la Cappella Colleoni, il Battistero e Santa Maria Maggiore che ospita un confessionale ligneo opera del Fantoni. Altri luoghi d’interesse sono la Rocca e il Castello di San Vigilio, il punto più alto della città di Bergamo. Città Alta può essere raggiunta con la funicolare (che regala una splendida vista sulla città bassa) o a piedi (per il vialone principale o con scalette che si inerpicano sul colle). Bergamo è costituita da borghi storici, tra cui Borgo Pignolo, dove si trova il museo di arte sacra Bernareggi, e San Tommaso, dove si collocano l’Accademia Carrara e la GAMeC. Il Centro Città è ricco di chiese con dipinti di pregio, soprattutto di Lorenzo Lotto e Antonio Moroni. Sul Sentierone si trova il Teatro Donizetti e numerosi negozi dove dedicarsi allo shopping.

SARNICO (22km di distanza dalla struttura)

Situato sulla sponda occidentale del lago d’Iseo, Sarnico offre la possibilità di camminare per il piacevole lungolago o di inoltrarsi per le vie del centro cittadino e scoprire luoghi come l’antica Chiesa di San Paolo (XV secolo) e la Chiesa Parrocchiale (1777). Per gli amanti della natura, c’è la possibilità di ammirare il Lido di Nettuno, un parco comunale che si estende su un’area verde di 22.000 mq affacciata direttamente a lago. Il lido è collegato al Centro di Sarnico e a Predore grazie ad una pista ciclopedanale.

CRESPI D’ADDA (25km di distanza dalla struttura)

Patrimonio dell’Unesco, il villaggio di Crespi d’Adda è stato costruito per essere una città ideale del lavoro. Sorto per volontà della famiglia Crespi, il villaggio offriva agli operai dell’opificio Crespi tutto il necessario per vivere: scuole, panettiere, parrucchieri, posta, piscina al coperto, etc. Oggi i turisti possono visitare il paesino, ancora abitato, e concedersi poi una passeggiata lungo il fiume Adda.

BRESCIA (46km di distanza dalla struttura)

Conosciuta anche come Leonessa d’Italia, Brescia ospita numerosi siti che sono stati inseriti nella lista dei beni patrimonio mondiale dell’UNESCO. Tra questi si possono contare: l’area monumentale del Foro romano, il complesso monastico longobardo di San Salvatore-Santa Giulia, le Domus dell’Ortaglia, il cinquecentesco Palazzo Maggi Gambara, la seicentesca Casa Pallaveri e una porzione dell’antico decumano massimo, corrispondente all’odierna via dei Musei. Di particolare bellezza sono anche Piazza della Loggia, Piazza del Duomo e Piazza della Vittoria.

SOTTO IL MONTE

Da scrivere ….

ALTRI LUOGHI

LEOLANDIA: http://www.leolandia.it/it/
GARDALAND: http://www.gardaland.it/resort/
PARCO FAUNISTICO LE CORNELLE: http://www.lecornelle.it/
ACQUASPLASH: http://www.acquasplash.it


Leave a Comment